giovedì , luglio 27 2017
Home / Linux / Trucchi da terminale: Comandi multipli.
Comandi Multipli
Comandi Multipli

Trucchi da terminale: Comandi multipli.

Se si utilizza la riga di comando, ci si può trovare in situazioni in cui può essere molto comodo eseguire delle istruzioni in sequenza.

Uno degli esempi più classici è quando lanciamo la compilazione di un software, in questo caso ad esempio lanciamo prima il comando ./configure, seguito dal comando make ed infine dal comando make install.

Ognuno di questi comandi può richiedere un tempo che varia da pochi secondi ad alcune ore in base alla complessità del codice e alla velocità del PC.

Quindi anziché eseguire un’istruzione alla volta possiamo lanciarle tutte insieme, lasciando quindi al PC il compito di elaborare le singole operazioni.

Per farlo è sufficiente usare: ./configure;make;make install

I punti e virgola servono da separatori, ma servono anche ad indicare al terminale che questi comandi devono essere eseguiti in sequenza.

Nel caso uno dei comandi non dovesse andare a buon fine, il sistema passerà al comando successivo.

Il problema però in questo modo è che non possiamo vedere eventuali messaggi di errore, e nel caso della compilazione di un programma, come in questo caso, ci accorgeremmo degli eventuali errori una volta che andiamo ad utilizzare il programma.

Ecco però che c’è un modo migliore di eseguire una sequenza di comandi, riprendendo sempre l’esempio precedente, ci basta digitare:

./configure && make && make install

&& è un operatore logico che permette di valutare l’eventuale presenza di errori per ogni comando che diamo e restituisce un messaggio di avviso.

About Giuseppe Pignataro

GNU/Linux Jedi and Technology Lover. I collaborate on different open/free software project. Member of EFF and Libreitalia. Network and Sys Admin.

Check Also

Swap file ubuntu

Come Windows, anche Ubuntu 17.04 usa un file di swap

Se avete scaricato e installato l’ultima versione di Ubuntu, la 17.04, una delle nuove caratteristiche …