mercoledì , luglio 26 2017
Home / Linux / SparkyLinux 4.4: una distro scintillante
SparkyLinux Mate Desktop
SparkyLinux Mate Desktop

SparkyLinux 4.4: una distro scintillante

Il mondo GNU/Linux è pieno di distribuzioni basate su mamma Debian, ma sicuramente una delle migliori in circolazione è SparkyLinux 4.4.

Oltre ad essere una delle prime distribuzioni basate su Debian, SparkyLinux è stata un esempio da seguire. Infatti andando controcorrente rispetto alla massa, è stata una delle prime distribuzioni ad usare Debian Testing come base.

Il progetto supporta diversi desktop enviroment tra cui Mate (quello da me testato), KDE,Xfce e LxQT.

Oltre ad avere delle ottime prestazioni, Sparky si è dimostrata molto stabile.

Troviamo già disponibili la maggior parte delle applicazioni per l’uso quotidiano, come LibreOffice , VLC e così via.

Una delle cose che contraddistingue il desktop appena installato è la presenza di Conky.

Per chi non lo conoscesse Conky, tramite dei widget permette di tenere sotto controllo le componenti interne della nostra macchina e non solo.

Inoltre è già incluso tra i software presenti anche Conky Manager, che è uno strumento grafico che permette di avviare Conky e di poter accedere facilmente e velocemente al file di configurazione.

Dalla release 4 la distro a fatto molti passi avanti per essere usata anche dagli utenti alle prime armi.

L’installer è totalmente nuovo e supporta anche le macchine UEFI a 32 bit.

Per il partizionamento non viene usato GParted ma usa una propria utility che comunque fa bene il suo lavoro.

Tra le altre cose abbiamo a disposizione anche uno strumento che ci permette di scegliere se vogliamo installare la distro sul disco fisso o su una chiavetta USB.

La gestione dei pacchetti è affidata all’affidabile Synaptic.

Tra gli altri strumenti personalizzati troviamo l’utility SparkyAPTus che permette di gestire i software e di installare i codec con un semplice click.

Un ulteriore vantaggio nell’utilizzo di SparkyLinux è che è una distro rolling-release e quindi abbiamo sempre le ultime novità senza dover reinstallare il sistema.

In definitiva, Sparky Linux è una delle distribuzioni più veloci e stabili che ci sono in giro ed inoltre ha tutti gli strumenti che possono aiutare anche gli utenti alle prime armi a sentirsi a casa.

Se volete maggiori informazioni su SparkyLinux 4.4 vi rimando al sito ufficiale dell progetto che potete trovare a questo link.

About Giuseppe Pignataro

GNU/Linux Jedi and Technology Lover. I collaborate on different open/free software project. Member of EFF and Libreitalia. Network and Sys Admin.

Check Also

Swap file ubuntu

Come Windows, anche Ubuntu 17.04 usa un file di swap

Se avete scaricato e installato l’ultima versione di Ubuntu, la 17.04, una delle nuove caratteristiche …