giovedì , luglio 27 2017
Home / Linux / Newbie Question: il Kernel Panic.
Kernel Panic
Kernel Panic

Newbie Question: il Kernel Panic.

Può capitare, anche se è molto raro, che il kernel Linux si trovi in una situazione che non è in grado di gestire. In questo caso ecco che si verifica il famigerato Kernel Panic.

Il Kernel Panic è una funzione che permette al sistema operativo di identificare un errore interno fatale, il che non permette l’avvio del sistema.

Se il filesystem di root è in lettura/scrittura, è possibile richiedere informazioni di carattere diagnostico sul disco.

Anche se una situazione del genere è molto seria, c’è ancora qualcosa che si può fare.

Il kernel, dopo un messaggio di errore critico, può essere configurato per essere riavviato in automatico.

Basta aggiungere la riga kernel.panic=10 a /etc/sysctl.conf e il riavvio, dopo un Kernel Panic, avverrà in automatico dopo 10 secondi.

In alternativa, possiamo implementare l’istruzione panic=10 nei parametri relativi al kernel nel menu di Grub. In questo caso sarà proprio Grub che permetterà il riavvio.

Infatti, grazie alle sue funzioni, Grub permette una procedura di fallback che consente di ricercare un nuovo kernel presente su un computer remoto.

About Giuseppe Pignataro

GNU/Linux Jedi and Technology Lover. I collaborate on different open/free software project. Member of EFF and Libreitalia. Network and Sys Admin.

Check Also

Swap file ubuntu

Come Windows, anche Ubuntu 17.04 usa un file di swap

Se avete scaricato e installato l’ultima versione di Ubuntu, la 17.04, una delle nuove caratteristiche …