domenica , giugno 25 2017
Home / Linux / Elementary OS 0.4 Loki: semplicità ed eleganza ma non per tutti
Elementary OS screen

Elementary OS 0.4 Loki: semplicità ed eleganza ma non per tutti

E’ passato oltre un anno e mezzo dall’ultima major release di Elementary OS (nome in codice Freya).

A suo tempo questa versione mi aveva convinto sotto molti aspetti, che ho sperato di ritrovare nella versione 0.4 (nome in codice Loki).

I principali biglietti da visita di Elementary sono sempre i soliti due: semplicità ed eleganza.

Tuttavia da parte degli sviluppatori continua ad esserci una certa riluttanza a definirla una distribuzione GNU/Linux.

Il sito ufficiale del progetto, infatti, la descrive come “un’alternativa veloce e aperta a Windows e Mac OS”.

Ma al di là delle parole di marketing, Linux è presente.

Anche se gli sviluppatori l’hanno nascosto per bene sotto il cofano, porta pur sempre il nome di Ubuntu 16.04.

In questa nuova versione quindi abbiamo un’aggiornamento della base dalla precedente release che era alimentata dalla versione 14.04 di Ubuntu, versione che oramai sta iniziando a mostrare il peso degli anni.

In un certo senso, il mio entusiasmo iniziale nel provare Elementary OS 0.4 Loki è stato alimentato dalle ottime credenziali della release precedente.

Per intenderci questa versione non è peggiore di quella quella passata, ma in realtà non si trovano neanche differenze tangibili.

Semplicemente mi aspettavo molto di più.

Semplicità ed eleganza ma non per utenti esperti

Il desktop Pantheon spicca ancora per funzionalità e bellezza.

Loki è facile da installare ed offre una buona selezione di programmi pre-installati e tanti sfondi interessanti per poter abbellire la scrivania.

Nonostante questo, le modifiche apportate al desktop sembrano più votate al rimanere al passo con i tempi e non a fornire qualcosa di realmente innovativo agli utenti.

Il menu delle applicazioni e la barra di ricerca sono migliorati, cosi come le notifiche che adesso vengono memorizzate in stile Windows 10 ed inoltre l’applet del volume adesso è in grado di controllare la riproduzione di diversi player multimediali ( come avviene in Mint 18).

La critica più severa che feci alla versione precedente di Elementary OS consisteva nella scelta di Midori come browser predefinito, in quanto non era e non è all’altezza per una navigazione del web “moderno”.

Ma nella versione 0.4 di Elementary sembra che gli sviluppatori si siano accorti dell’errore e vi hanno posto rimedio, almeno in parte, puntando su Epiphany di GNOME.

Un’altra delle cose che mi ha lasciato quanto meno perplesso è il file manager.

Capisco la semplicità e l’eleganza ma è davvero troppo basilare.

Il file manager di Elementary OS 0.4 non consente neanche neanche l’apertura di più istanze, non permettendo, per esempio, il trascinamento di un file da una finestra ad un altra.

Le opzioni di visualizzazione sono anche essere ridotte al puro minimalismo.

C’è ne sono solo tre: griglia, elenco e a più colonne.

L’approccio ricorda, fin troppo, quello di Mac OS, tanto che a prima vista si viene tratti in inganno pensando di usare davvero un computer Apple.

Anche il dock delle applicazioni segue la stessa filosofia.

Piazzata in basso, riporta le icone del software proprio come nei Mac.

In generale comunque, Elementary OS 4 Loki sfoggia in tutto il suo splendore uno stile moderno e minimale, ed aggiunge anche alcune piccole novità.

Una di queste è il nuovo client di posta elettronica, un fork dell’ormai defunto Geary.

Tramite questo nuovo client si possono importare gli account sul desktop, così come molti dei servizi online di mailing più diffusi.

La parte relativa all’installazione e all’aggiornamento del software ora viene gestita da AppCenter, dove le varie librerie e tutto il comparto tecnico viene nascosto sotto la definizione Aggiornamenti del sistema operativo.

Per scaricare la distro e avere maggiori informazioni sulla distribuzione vi basta fare un clic sul pulsante qui sotto.

Recensione

Prestazioni - 8
Caratteristiche - 7
Facilità d'uso - 9
Documentazione - 8

8

Elementary OS 0.4, nome in codice Loki, continua a puntare su semplicità ed eleganza. E’ una distro adatta a chi si avvicina al mondo del pinguino ma gli utenti con più esperienza non si sentiranno a loro agio.

Elementary OS
User Rating: 5 ( 1 votes)

About Giuseppe Pignataro

GNU/Linux Jedi and Technology Lover. I collaborate on different open/free software project. Member of EFF and Libreitalia. Network and Sys Admin.

Check Also

Swap file ubuntu

Come Windows, anche Ubuntu 17.04 usa un file di swap

Se avete scaricato e installato l’ultima versione di Ubuntu, la 17.04, una delle nuove caratteristiche …